Zend Framework – Una piccola introduzione

Dopo giorni passati sui libri, torno alla carica con l’intenzione di riportare tutte le esperienze che sto acquisendo attraverso l’utilizzo di questo grande e famoso progetto. Diamo allora un’introduzione !

Zend Framework - LogoLo Zend Framework (ZF) è un framework open source rilasciato sotto licenza BSD e sviluppato dall’azienda Zend, da sempre un leader nella programmazione in PHP, supportandone lo sviluppo e promuovendo progetti per il suo ampliamento. Lo ZF è un’insieme di librerie con una vasta gamma di funzionalità che permette di ottenere grandi risultati con una quantità limitata di codice. Sviluppato interamente in PHP5 e orientato alla programmazione MVC (Model – View – Controller), il famoso pattern per l’organizzazione del codice. Ma non disperate! Tutti (o quasi) i componenti di questa enorme libreria possono essere utilizzati scrivendo codice procedurale o semplicemente estendendo le classi messe a disposizione.

Nell’aprile del 2010 è stata rilasciata la versione 1.10.4, mentre pochi mesi dopo la versione 1.11 era già disponibile in versione Beta. Usufruire del ZF è possibile principalmente in due modi:

  1. Utilizzando il software Zend Server, disponibile in pacchetti per Windows, Mac e Ubuntu. Una volta installato, viene aggiornata la include_path in modo tale da poter includere le librerie da qualsiasi cartella del nostro sito
  2. Scaricando il pacchetto con tutta la libreria a questo indirizzo. Il contenuto è la cartella Zend con all’interno tutti i file contenenti le classi da cui è composto lo ZF. Sarà possibile utilizzarle includendo in ogni pagina, i file con le classi di cui si ha bisogno. E per facilitare anche il problema dell’includere i file giusti, la costruzione del framework ci aiuta:
    Notiamo l’organizzazione dei file dentro la cartella Zend prendendo in considerazione la classe Zend_Feed

    Zend/
    |-- Feed/
    |   |-- Abstract.php
    |   |-- Atom.php
    |   |-- Builder/
    |   |-- Builder.php
    |   |-- Element.php
    |   |-- Entry/
    |   |-- Exception.php
    |   |-- Pubsubhubbub/
    |   |-- Pubsubhubbub.php
    |   |-- Reader/
    |   |-- Reader.php
    |   |-- Rss.php
    |   |-- Writer/
    |   `-- Writer.php
    `-- Feed.php

    Abbiamo bisogno di utilizzare la classe per la gestione dei Feed RSS? La classe è Zend_Feed_Rss e per includere il file basterà sostituire gli underscore  _ con gli slash / come nell’esempio sottostante:

    <?php
    require 'Zend/Feed/Rss.php';
    $channel = new Zend_Feed_Rss("http://www.firecode.it/blog/feed");

Mi piacerebbe tanto riuscire a scrivere un articolo per ogni classe di questo enorme framework, mostrando le loro funzionalità partendo da un codice procedurale. Per ora mi limiterò a mostrarvi tutti i componenti raggruppati per utilizzo.

Model-View-Controller (MVC)

  • Zend_Application, Zend_Application_Bootstrap, Zend_Application_Module, Zend_Application_Resource
  • Zend_Controller_Front, Zend_Controller_Action, Zend_Controller_Dispatcher, Zend_Controller_Plugin, Zend_Controller_Router
  • Zend_Form
  • Zend_Layout, Zend_View, Zend_View_Filter, Zend_View_Helper

Tutte le classi per sviluppare i vostri applicativi seguendo il pattern MVC.

Database

  • Zend_Db
  • Zend_Db_Adapter
  • Zend_Db_Profiler
  • Zend_Db_Select
  • Zend_Db_Table

Tutto ciò che serve per interrogare il vostro database!

Internazionalizzazione

  • Zend_Currency
  • Zend_Date
  • Zend_Locale
  • Zend_Measure
  • Zend_Translate

L’ideale per la gestione di siti in multilingue che hanno bisogno di conversioni di date, misure, valuta o semplice traduzione.

Autenticazione, Autorizzazione e gestione Sessioni

  • Zend_Acl
  • Zend_Auth
  • Zend_Session

Un set completo di classi per gestire al maglio l’autenticazione dei vostri utenti, le autorizzazioni (o privilegi) che ognuno di loro possiede e il salvataggio dei dati attraverso le sessioni

Mail, Formati e Ricerche

  • Zend_Json
  • Zend_Mail, Zend_Mime
  • Zend_Pdf
  • Zend_Search_Lucene

Addio comando mail() ! E ora la creazione di PDF non è più un problema!

Core

  • Zend_Cache
  • Zend_Config
  • Zend_Console_Getopt
  • Zend_Debug
  • Zend_Filter
  • Zend_Loader, Zend_Loader_Autoloader
  • Zend_Log
  • Zend_Memory
  • Zend_Registry
  • Zend_Validate
  • Zend_Version

Ultime, ma non per questo meno importanti; alcune delle quali consentono di aggiungere potenzialità e prestazioni alle vostre applicazioni web!

A questo punto possiamo dire di aver dato una piccola e discreta introduzione all’enorme mondo dello Zend Framework, che spero di approfondire piano piano.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Post Correlati:

Resta aggiornato abbonandoti al feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento oppure inviare un trackback dal tuo sito.

Lascia un Commento

XHTML: È possibile utilizzare questi marcatori: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>